mercoledì 5 ottobre 2011

MTV Intervista a Sarah Gadon: “Grandioso lavorare con Robert Pattinson in Cosmopolis”

imagebam
“Sono uno dei soli personaggi che entra ed esce dalla storia” dice Sarah Gadon a MTV News sul film di David Cronenberg.
Robert Pattinson, che si sposerà con Kristen Stewart in Breaking Dawn questo novembre, dovrà sposarsi anche con Sarah Gadon nel fim Cosmopolis di David Cronenberg. E come la Gadon rivela a MTV News, sarà un viaggio interessante per i novelli sposi del film.
“Penso che sia un film veramente interessante, non voglio dire molto, ma penso che in una versione ridotta del film, parla di un giovane milionario che perde tutto nel giro di un giorno” dice la Gadon.
“Io interpreto la sua nuova moglie, così sono una di quei personaggi che entra ed esce dalla storia attraverso il film. Facciamo colazione, pranziamo e ceniamo assieme, e quelli saranno pasti interessanti”.
Avendo già lavorato con Cronenberg sul film freudiano “A Dangerous Method”, Gadon dice che era pienamente consapevole a che cosa andava incontro, così guardare Pattinson entrare nel pericoloso metodo del regista sembra particolarmente interessante.
“Per me è stato realmente interessante e grandioso lavorare con Rob in questo momento della sua carriera”, dice. “E penso che David Cronenberg sia un regista favoloso, ed è stato veramente speciale vedere incontrare Rob con David a questo punto del suo viaggio come artista”.
“Quando lavori con David Cronenberg, è veramente eccitante e liberatorio, e allo stesso tempo, una esperienza terrificante. Ed è stato grandioso, avendo lavorato con David, vedere qualcuno di nuovo lavorare del film”.
E’ un gran momento per la Gadon: la sua stella sta crescendo e avendo qualcuno come Cronenberg dalla sua parte è certamente proficuo per la ventiquattrenne canadese.
“Pensavo che entrare nel sistema con “A Dangerous Method” fosse scoraggiante” ammette. “Avevo creato un’audizione registrata, l’avevo mandata a David, ho prenotato il ruolo, ho volato in Germania sapendo che avrei interpretato la moglie di Michael Fassbender nel film con Keira Knightley e Viggo Mortensen e Vicent Cassel. E poi, non avendo incontrato David fino al giorno delle prove del trucco e dei capelli…non ho nemmeno dormito”
“Così questa esperienza mi ha fatta crescere così tanto come attrice che ero pronta per Cosmopolis. Mi sentivo preparata”.
“Poi David è un regista così intelligente e ponderato, ma è anche un uomo di poche parole, così quando mi ha chiesto di fare parte di Cosmopolis, è stato una conferma”.

Nessun commento:

Posta un commento